Con la recente sentenza n. 31950/2018, la Suprema Corte di Cassazione ha stabilito l’esclusione del risarcimento danno parentale per morte del coniuge da incidente se, il marito, ha avuto una relazione extra-coniugale con nascita di un figlio.

L’incidente tra il veicolo condotto dalla moglie e il mezzo agricolo ha avuto esito drammatico e, tutti i parenti più stretti, hanno potuto legittimamente pretendere un adeguato ristoro economico per il grave danno subito. Ad eccezione del marito, al quale gli è stato negato il risarcimento, poichè aveva mantenuto una relazione extra-coniugale con conseguente nascita di un figlio tre mesi prima del decesso della moglie.

document